IL FAI DA TE O DIY

Che cos’è il DIY?

DIY è l’acronimo di Do It Yourself: fai-da-te.
Il DIY rappresenta un’ampia categoria di attività volte alla creazione o al riparo di oggetti vari, che si svolge da sé, evitando l’acquisto di nuovi prodotti finiti.



Molte attività DIY hanno un fine ecologico, e prevedono il riutilizzo di “materiali di scarto” che finirebbero, altrimenti, tra i rifiuti.
Tra queste attività, le nostre preferite sono volte alla creazione di articoli per la pulizia e per il corpo, che non solo eliminano la necessità dell’acquisto di prodotti già pronti, ma anche di scegliere ingredienti naturali e di qualità.


Il DIY è per tutti, anche se a diversi livelli: c’è chi si limita a fare l’ammorbidente da sé (aceto + bicarbonato in acqua), e chi da un pallet di legno riciclato sa ricavare un mobile in tutto e per tutto!

Quali sono i vantaggi del DIY?

  • Ecologia: il DIY è sostenibile. Creando oggetti e prodotti in casa, si possono sensibilmente ridurre gli acquisti di nuovi articoli e si può dare una seconda vita a quelli che sarebbero altrimenti diventati “rifiuti”.
  • Risparmio: DIY significa anche risparmiare. Nel prezzo dei normali prodotti “finiti” sono compresi anche i costi della produzione e della commercializzazione. Nel DIY invece, il costo è pari a zero, fatta eccezione per qualche ingrediente aggiuntivo, talvolta necessario.
  • Qualità: Il DIY permette di creare con ingredienti e materiali che incontrano le preferenze e gli standard di chi crea, senza scendere a compromessi con quello che offre il mercato per uno stesso prodotto “già pronto”.
  • Soddisfazione: creare significa anche imparare nuove tecniche e sviluppare le proprie abilità: la soddisfazione è garantita!

Esistono degli svantaggi per quanto DIY?

  • Tempo: dedicarsi al DIY richiede senza dubbio più tempo rispetto ad un salto al supermercato per riempire il carrello di prodotti. Ma questo tipo di attività non dev’essere vista solo come un’alternativa al fare la spesa, è un ottimo passatempo che può coinvolgere tutta la famiglia!
  • Conservazione: abbiamo parlato della creazione di prodotti per il corpo e della possibilità connessa di scegliere solo ingredienti naturali. Questo significa probabilmente che molti prodotti si conserveranno meno a lungo dei loro fratelli industriali. Ma a tutto c’è una soluzione: preparare piccole quantità un po’ più spesso.

Second noi, i vantaggi del DIY sono decisamente importanti e vale la pena di dedicarcisi ogni tanto…quindi ecco una sfida per iniziare: crema per il corpo fatta in casa!