Stop al commercio degli animali esotici

Una grande notizia per gli animali esotici, per decenni costretti a viaggi estenuanti, a rischio di morire, per finire in gabbie o acquari in casa degli italiani.
La settimana scorsa il senato ha approvato una legge di delegazione Europea, grazie alla quale, in Italia, sarà vietato importare, commerciare e detenere animali esotici.

Questo non significa che verranno sottratti gli animali esotici ad oggi posseduti, o che chi li possiede debba liberarli. Sarebbe infatti un provvedimento senza senso e crudele per degli animali che, cresciuti in cattività, non sopravviverebbero in un ambiente per altro cosi diverso da loro naturale. Significa che, semplicemente, d’ora in poi nessun altro animale esotico varcherà le frontiere del nostro paese.

Questo tipo di provvedimenti aiuta a fermare i fenomeni di cattura in natura o di allevamento di animali esotici, che mettono a rischio la biodiversità, un patrimonio che dobbiamo salvaguardare assolutamente.

Per saperne di più visita il sito di LAV, che ha combattuto a lungo per ottenere questa importante vittoria!