Per il pianeta

Lo stile di vita vegan per l’ambiente

Il consumo di prodotti animali è uno dei principali motori del cambiamento climatico e della degradazione del mondo naturale.

Ecco in che modo contribuisce a…

…deforestazione

  • le foreste vengono abbattute per creare spazio per il bestiame e per le coltivazioni da cui viene il loro cibo
  • Il 91% della deforestazione amazzonica é dovuta all’allevamento di bestiame
  • 1-2 acri/secondo sono distrutti per favorire le attività di allevamento
  • la deforestazione comporta la morte degli altri animali selvatici che abitano la foresta

…scarsità dell’acqua

  • servono 11500 litri d’acqua per produrre 1kg di manzo
  • servono 3200 litri d’acqua per produrre 1 kg di uova
  • servono 7000 litri d’acqua per produrre 1kg di formaggio
  • servono 1300 litri d’acqua per produrre 1lt di latte
  • il 20%-30% dell’acqua potabile totale è consumato per l’agricoltura animale
  • un vegano consuma 1/13 dell’acqua consumata da un onnivoro 

…morte degli oceani

  • di questo passo, nel 2048 ci sarà un oceano senza pesci
  • 23.000km2 = superficie della “dead zone” più estesa (Golfo del Messico)
  • una grossa parte degli scarti della produzione di carne e delle deiezioni animali finiscono negli oceani
    • un allevamento di 2500 mucche da latte produce gli stessi rifiuti di una città di 411.000 abitanti
    • nelle deiezioni animali sono presenti grandi quantità di medicinali, ormoni e altre sostanze chimiche
    • la coltivazione di cibo per gli animali disperde nell’ambiente fertilizzanti e altre sostante chimiche
  • il solo Tyson (secondo produttore di carne al mondo) scarica nell’oceano 11 milioni di tonnellate di sostanze nocive all’anno
  • la produzione animale innalza la presenta di anidride carbonica, prima causa di acidificazione degli oceani

…perdita di biodiversità

  • agricoltura e pascolo distruggono interi ecosistemi per avere più spazio
  • le sostanze riversate nell’ambiente dalla produzione di prodotti animali sterminano intere specie di piante e animali selvatici
  • oggi è in corso la più grande estinzione di massa degli ultimi 65 milioni di anni
    • le specie stanno morendo 1000 volte più velocemente rispetto a quanto succedeva nelle estinzioni precedenti
  • 137 specie di piante, animali e insetti si estinguono ogni giorno in Amazzonia a causa della deforestazione, ovvero 50.000 all’anno

…utilizzo del suolo

  • 1/3 della terra non coperta dai ghiacci è occupata da animali da allevamento e dalle coltivazioni per il loro cibo
  • 1/3 del pianeta è desertificato a causa della produzione di prodotti animali
  • 1.5 acri di terra producono 17.000kg di cibo vegetale contro 170kg di cibo animale
  • un vegano è responsabile dell’uso di 1/18 del suolo rispetto ad un onnivoro

…emissioni di gas serra

  • 51% dei gas serra è un prodotto dell’agricoltura animale
  • 60% del protossido di azoto nell’aria è prodotto dall’agricoltura animale
    • il protossido di azoto è 296 volte più distruttivo dell’anidride carbonica 
  • un vegano, rispetto ad un onnivoro 
    • ha una carbon footprint inferiore del 50%
    • consuma 1/11 di petrolio 

Uso inefficiente e degradazione del suolo

Il problema della desertificazione Le attività di allevamento sono una delle cause principali del deterioramento del suolo su scala globale.Ad oggi infatti, si stima che 1/3 delle terre non ricoperte dal ghiaccio siano occupate da allevamenti e da coltivazioni destinate a produrre cibo per gli animali. Il modo in cui il suolo viene utilizzato oggi … Read More

Gli acquari ed i parchi marini

Delfini, orche, foche: vivere in cattività Gli acquari sono luoghi in cui vengono esposti pesci ed altri animali marini, che secondo noi dovrebbero invece essere lasciati in natura, liberi. Per quanta attenzione e cura gli operatori possano dare agli ospiti degli acquari, la cattività rappresenta una tortura lunga una vita. La maggior parte degli animali … Read More